closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Indagine letteraria nel segno di Borges

Narrativa. «Una poesia in tasca» di Héctor Abad Faciolince, per Lindau. I versi trovati sul corpo del padre dell’autore ucciso a Medellín sono del poeta argentino?

Lo scrittore colombiano Héctor Abad Faciolince

Lo scrittore colombiano Héctor Abad Faciolince

Al centro della fotografia, tra il marciapiede e la strada, c’è il corpo di un uomo coperto da un lenzuolo insanguinato; intorno, le figure inginocchiate dei familiari accorsi dopo l’agguato di sicari che appartengono ai gruppi paramilitari responsabili dello sterminio di almeno cinquemila membri del partito di sinistra Unión Patriótica. Siamo a Medellín, è il 25 agosto del 1987 e l’uomo si chiama Héctor Abad Gómez, medico e professore che, minacciato più volte per la sua attività a favore dei diritti umani e per il costante sforzo di migliorare le condizioni sanitarie dei più poveri, non ha voluto esiliarsi né...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi