closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Indagato Morisi, l’ex guru di Salvini: «Cessione di droga»

Il caso. «Mi scuso, colpa delle mie fragilità». Il leader: lo aiuterò a rialzarsi. Elkann: tutti pecchiamo

Luca Morisi

Luca Morisi

Venerdì la notizia delle sue dimissioni da tutti gli incarichi nella comunicazione social di Matteo Salvini per imprecisate «ragioni familiari». Ieri la notizia che Luca Morisi, l’inventore della «Bestia» che dal 2013 ha fatto decollare sui social il segretario del Carroccio, è indagato per cessione di stupefacenti dalla procura di Verona. La brutta storia inizia a metà agosto, quando tre ragazzi vengono fermati dai carabinieri che trovano nella loro auto un flacone di droga liquida. O meglio: di quella che sembrerebbe droga, perché ad oggi il laboratorio di analisi dei carabinieri che serve tutto il nord-est non ha ancora fornito...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.