closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Brasile, incombe l’impeachment, la piazza chiede elezioni dirette

Brasile. Temer, sulla graticola, schiva un primo siluro

Brasile, manifestazione contro Temer

Brasile, manifestazione contro Temer

Cadrà il governo Temer prima delle presidenziali brasiliane del 2018? Lui lo esclude e intanto rassicura i potentati economici che l'hanno sostenuto: comunque porterà a termine le due riforme previste, quella del lavoro e delle pensioni. Per ora ha schivato il primo ostacolo giudiziario non da poco: un processo pendente che avrebbe potuto inabilitarlo per irregolarità fiscali nella campagna elettorale del 2014, quando si candidò alla vicepresidenza con Dilma Rousseff. Per 4 voti a 3, il Tribunal Superior Electoral non ha ritenuto valide le dichiarazioni dei pentiti dell'impresa Odebrecht nell'ambito dell'inchiesta Lava Jato (la “mani pulite” brasiliana). Incombe, però, l'impeachment,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.