closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Politica

Incendio al motore, i supercaccia di nuovo a terra

Stati uniti. Il 23 giugno nuovo episodio negativo: un F35 nella base della Florida ha preso fuoco al decollo. E ieri il Pentagono ha bloccato i voli di tutta la flotta. Il Giappone, che ha ordinato 42 aerei, chiede spiegazioni

F35

F35

Il Pentagono ha deciso di lasciare a terra l’intera flotta degli F35 a seguito dell’ennesimo disguido riscontrato al motore. In un comunicato ufficiale è stato specificato che verranno effettuati ulteriori controlli, per comprendere al meglio le cause dei problemi che hanno portato ad un incendio, in fase di decollo e senza alcun incidente al pilota, di un F35 all’interno della base di Eglin in Florida. Secondo quanto specificato dai testimoni alla Reuters, l’incendio avrebbe bruciato la parte superiore del caccia. L’episodio sarebbe avvenuto lo scorso 23 giugno e costituisce l’ennesimo disguido di un F35. Già nel febbraio del 2013 la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.