closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Politica

In piazza contro Renzi. E il grillino torna «di lotta»

M5S. Ma Di Maio lancia un nuovo appello al Pd. Al senato pronto l’ostruzionismo. Grillo annuncia che scenderà a Roma per caricare i suoi

Beppe Grillo

Beppe Grillo

«Noi vogliamo far rientrare i cittadini in partita con le preferenze e con il Senato elettivo. Basta eliminare l’alibi a Renzi. Ha detto che poteva fare le riforme solo con Berlusconi, ora non è così». Quello di Luigi Di Maio al Tg1 ha il tono di una polemica, ma è quasi un appello accorato. Il vicepresidente della Camera, capofila delle colombe grilline, si affanna a spiegare che tutto il movimento ha «un obiettivo comune: fare una legge elettorale migliore. Noi non vogliamo che i condannati non possano entrare in Parlamento. Vorremmo sapere cosa ne pensa il Pd». Ma in realtà...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi