closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

In piazza contro il sovranismo del particolare

Migranti. Il processo fondante dell’attuale governo parte da un’analisi, seppur rozza e schematica, di problemi reali. Ma non li traguarda verso uno scenario, né ne analizza le cause

Qualcosa, o meglio qualcuno: in molti, cominciano a muoversi per contrastare la narrazione xenofoba e sovranista delle nuove destre, nazionali ed europee. La manifestazione di Milano, con la sua presenza plurale di associazioni, Ong, pezzi di ceto politico e, soprattutto dal punto di vista simbolico, il presidio permanente a Catania attorno alla vicenda della Diciotti, rappresentano le polarità complementari, una a Nord una a Sud. Una sul tema accoglienza e diritti umani, l’altra contro i nuovi sovranismi antieuropei, di un movimento che si sta coagulando attorno a questi due aspetti, che in realtà sono facce solidali di un unico disegno...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.