closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

In morte di Carlo Perfetti

Il ricordo. È venuto a mancare il medico toscano, pioniere e innovatore nel campo della riabilitazione neurocognitiva

Carlo Perfetti

Carlo Perfetti

È morto Carlo Perfetti, un pioniere e un innovatore nel campo della riabilitazione neurocognitiva. Mi occupo di riabilitazione e, nella fattispecie, di riabilitazione neurocognitiva, dal 1984, anno in cui con Carlo ci mettemmo a discutere, di sistemi, di circuiti senso-motori, di apprendimento in condizioni patologiche (così egli definiva la riabilitazione neurocognitiva). Perfetti faceva allora riferimento alle teorie di Anochin ed io ero interessato alle teorie biologiche dell’auto-organizzazione e, in particolare all’idea di autopoiesi proposta dai neurobiologi Humberto Maturana e Francisco Varela. Erano gli anni in cui si discuteva del concetto di complessità, grazie alle iniziative che Mauro Ceruti e Gianluca...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi