closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

In marcia per Berta Caceres

Honduras. Ni una menos ricorda l'ambientalista femminista

Berta Caceres

Berta Caceres

La lotta di Berta Caceres, ambientalista e femminista honduregna vive nei contenuti del movimento globale Non una di meno che, ieri, ne ha ricordato l’impegno in molte piazze del mondo. Berta, un’indigena lenka, è stata uccisa un anno fa da un gruppo di uomini armati, il giorno prima del suo compleanno. Era una leader del Consejo Civico de Organizaciones Populares e Indigenas de Honduras (Copinh). Aveva ricevuto il premio Goldman, il massimo riconoscimento mondiale per l’ambiente. E ieri, Greenpeace le ha attribuito un premio, alla memoria. Prima di essere uccisa, Berta aveva ricevuto molte minacce e due dei suoi quattro...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.