closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

In fuga lungo le nuove rotte

Immigrati. Abbandonata Lampedusa, la Sicilia orientale nuovo punto di arrivo per chi fugge dalle guerre. Ma nessuna «invasione» prevista

Ogni dramma ha le sue rotte. E’ sempre successo così con il flussi di immigrati diretti verso le nostre coste. Abbandonata ormai quasi totalmente Lampedusa come punto d’approdo, le «strade» percorse da quanti partono oggi dall’Egitto puntano sempre verso la Sicilia, ma stavolta scelgono come punto di arrivo la costa Sud-Est dell’isola, da Siracusa a Catania, anche se non mancano i casi di barconi arrivati in Calabria. E’ la nuova rotta della disperazione, più diretta e quindi preferita dagli scafisti che, come sempre, approfittano di guerra e miseria per incrementare i propri affari. E Portopalo, Capo Passero, Aci Castello, Noto,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.