closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Reportage

In fabbrica, quel rito mattutino

#ilmanifesto50. Il giudizio durissimo, per l’incontro tra la Cgil e Berlusconi, cambiò poi al Circo Masssimo

Sergio Cofferati è stato segretario generale della Cgil dal 1994 al 2002

Sergio Cofferati è stato segretario generale della Cgil dal 1994 al 2002

Il manifesto quotidiano fa la sua comparsa nel 1971. Negli stessi mesi nelle fabbriche italiane nascono i «consigli», e i loro esecutivi sostituiscono le commissioni interne nella funzione di rappresentanza delle donne e degli uomini che lavorano in quelle aziende. I componenti dei consigli vengono votati da chi lavora e poi, a loro volta, eleggono gli esecutivi che avranno il compito di rappresentare tutti negli incontri e nelle trattative con l’azienda. Si trattò di una straordinaria innovazione democratica e partecipativa nel mondo del lavoro. In quegli anni io ero un giovane dipendente della Pirelli e lavoravo nello stabilimento di Bicocca...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.