closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

In carcere un detenuto su due è affetto da disturbi psichici

Malattia mentale e crimine. Molti sviluppano le patologie tra le mura, ma tanti vi arrivano già malati. O, peggio, perché malati

Fondine antiscippo, pistole taser, protezioni antiproiettile: molti giornali ieri davano spazio alle richieste di alcuni sindacati di polizia da sempre abituati a dare più peso agli armamenti che alle condizioni sociali nelle quali si trovano ad intervenire le forze dell’ordine. La terribile tragedia di Trieste nella quale due ragazzi hanno perso la vita mentre servivano lo Stato suggerisce invece una riflessione sulla malattia mentale e su quanto sia sottovalutata in questo Paese, fino a che non diventa oggetto di cronaca nera. Perfino nella città che ha fatto da laboratorio alla riforma Basaglia. E invece basta dare un’occhiata all’interno dei 190...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.