closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

In Bolivia l’esercito spara sui cocaleros, 5 morti: «Añez, assassina»

Dopo il golpe. Il governo de facto reprime nel sangue le proteste e intanto dialoga con il Mas per la "pacificazione" e il ritorno di Evo Morales nel paese

La Paz, 15 novembre, in piazza con la

La Paz, 15 novembre, in piazza con la "whipala"

Il governo golpista di Jeanine Añez ha calato la maschera mostrando al mondo il suo vero volto omicida. Lo ha fatto a Sacaba, vicino a Cochabamba, dove polizia e soldati hanno sparato colpi di arma da fuoco contro una moltitudine di cocaleros che marciavano pacificamente tentando di attraversare il ponte Huayllani, uccidendo cinque persone e ferendone altre decine. «Miravano al corpo e alla testa», ha denunciato un manifestante. E proprio il grido «Añez, assassina» è risuonato nella veglia funebre per le vittime del massacro, di fronte alle bare ricoperte dalla whipala, la bandiera dei popoli indigeni. Sale così a 23...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.