closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

In appello chiesti due anni per Errani

Processo Terremerse. L'avvocato del governatore emiliano: fiduciosi che verrà confermata la sentenza di assoluzione

Al processo d’appello sul caso Terremerse la Procura chiede due anni per il presidente della regione Emilia Romagna, il Pd Vasco Errani. Inoltre due anni e due mesi per i dirigenti regionali Filomena Terzini e Valtiero Mazzotti. Le richieste di condanna del sostituto procuratore Miranda Bambace sono più che raddoppiate rispetto a quelle dell’accusa in primo grado, quando Errani fu poi assolto «perché il fatto non sussiste» dall’accusa di falso ideologico in atto pubblico. La vicenda è quella relativa al finanziamento di un milione ottenuto da parte della Regione dalla cooperativa agricola Terremerse nel 2006 guidata dal fratello di Vasco...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi