closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

In Algeria 32mo venerdì di protesta. Anche la diaspora si muove

Dopo la caduta del clan Bouteflika. Prosegue, senza violenze né concessioni, la lotta per un cambiamento radicale e nuova repubblica. Aumentano gli episodi di repressione e gli arresti per reati di opinione. Fine settimana di mobilitazione anche nel resto del mondo

In Algeria, questo venerdì sarà il trentaduesimo, da quando, il 22 febbraio scorso il popolo algerino ha cominciato a scendere in piazza per chiedere la fine del regime. 8 mesi di lotta senza sosta. Ogni settimana milioni di persone sono uscite di casa. In ogni stagione, in ogni condizione. Di venerdì, si esce tutti. Durante la settimana, ci sono presidi diversi: quelli degli studenti, degli avvocati, dei pensionati, quelli per la liberazione dei detenuti, etc. Una lotta unitaria, nonviolenta, senza concessioni, che ha fatto sue due evidenze: 1. il cambiamento vero chiede tempo, pazienza e unità, 2. la violenza non...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.