closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

In dieci anni cala l’immigrazione, triplica l’emigrazione degli italiani

Istat. Nessuna invasione, semmai è un'evasione. Quando i dati smontano le "fake news" delle destre

Nel 2016 è aumentata l’emigrazione dei giovani italiani, in particolare verso il Regno Unito. In maggioranza si tratta di diplomati (56 mila, +11%), mentre i laureati - alle cui spese è stata creata la narrazione della «fuga dei cervelli» - sono meno della metà: 25 mila (+9% sul 2015). Si va soprattutto in Inghilterra, poi in Germania (16,5%), Svizzera e Francia. Cresce l’emigrazione interna dopo tre anni di calo. Si tratta di trasferimenti di residenza che hanno coinvolto oltre un milione di persone, +4% sul 2015. Nel 76% sono trasferimenti tra comuni della stessa regione. A conferma del fatto che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.