closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Impronte mestruali per artiste

Mostre. La collettiva «Il sangue delle donne. Tracce di rosso sul panno bianco», alla Casa internazionale delle Donne di Roma, fino al 13 novembre

Ivana Spinelli, Anatomica, 2015

Ivana Spinelli, Anatomica, 2015

A volte, le mostre, quei progetti creativi che s’insinuano nella realtà scombinando la quotidianità, nascono da incontri fortuiti. Anche di oggetti. È il caso della rassegna Il sangue delle donne. Tracce di rosso sul panno bianco, appena inauguratasi presso la Casa Internazionale delle Donne di Roma (visitabile fino al 13 novembre) in cui quattordici artiste si confrontano con un pezzo di lino, rompendo un tabù con una storia accidentata e puntando sulla forza rigenerante del corpo femminile, anche delle sue mestruazioni. Quel «panno» di stoffa, infatti, ripiegato, sporcato, sfilacciato, ricamato, color avorio o bianco latte non è altro che un...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.