closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Imprevisti tracciati metaforici di un pensiero filosofico

SCAFFALE. «Lezioni su Kant», di Renato Solmi, pubblicato da Quodlibet. A cura di Marco Gatto, un saggio dello studioso e marxista critico morto nel 2015

Renato Solmi

Renato Solmi

«Che cosa posso sperare?». È questa la domanda, così carica di tensione utopica, a cui Kant ha tentato di rispondere con la sua Critica del giudizio. A ricordarcelo è Renato Solmi, in un passaggio delle sue Lezioni su Kant (Quodlibet, pp. 160, euro 14). Affidate ad una prosa dal nitore cristallino, in cui completezza e chiarezza dell'esposizione si sommano ad uno scarto metaforico sobrio ma deciso, queste lezioni kantiane, curate da Marco Gatto e trascritte da Luca Baranelli, appartengono ad un ciclo ben più ampio, e ancora inedito, di scritti filosofici dal taglio didattico che il Solmi insegnante di scuola...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.