closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Immobili per protestare contro i «naufragi di Stato»

Fermi, immobili davanti al Viminale. Uomini e donne con le mani rosse a simboleggiare il sangue dei tanti migranti morti in mare. Più di cento persone hanno risposto ieri all’appello lanciato su WhatsAp per una manifestazione contro «i naufragi di Stato» e le politiche di chiusura verso i migranti del ministro degli Interni Salvini. Come modello per il sit in è statao scelto «Duran Adam», dal turco, uomo fermo, la protesta che ha preso piede in Turchia durante le manifestazioni di Piazza Taksim contro il presidente Recep Tayyip Erdogan . Gli attivisti raggiungono un determinato luogo e si fermano, chi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi