closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Ilva, niente soldi per il risanamento

Taranto. I commissari Bondi e Ronchi chiedono un aumento di capitale

Tutti i nodi, anche se lentamente, stanno venendo al pettine. Dopo essere passati per sequestri, dissequestri, decreti legge, ricorsi, intercettazioni, arresti, avvisi di garanzia, sentenze, commissariamenti e quant’altro, il problema dei problemi per l’Ilva di Taranto è ancora lo stesso: ovvero che il più grande siderurgico d’Europa è una fabbrica irrecuperabile da un punto di vista impiantistico e che i soldi per il risanamento «ambientale» ancora oggi sognato, rincorso, annunciato e preannunciato, non ci sono. E chissà se mai ci saranno. Del resto, se il gruppo Riva non ha investito un euro sull’ammodernamento degli impianti dal ’95 al 2012, non...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.