closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Ilva, lavoratori sulle barricate

Gli operai del colosso siderurgico non si arrendono e lunedì scenderanno in piazza. No ai licenziamenti minacciati da Riva

Operai dell'Ilva di Taranto

Operai dell'Ilva di Taranto

La fermata di tutti gli stabilimenti di Riva Acciaio non è stata «una scelta aziendale» ma «un atto dovuto» in esecuzione del provvedimento del giudice per le indagini preliminari. Il gruppo Riva, all’indomani del nuovo tsunami scatenato a seguito dell’ultima azione della magistratura tarantina, prova a spiegare il perché delle sue azioni. Ma intanto i lavoratori annunciano battaglia: lunedì una grande mobilitazione che coinvolgerà tutti gli stabilimenti. I sindacati sono determinati a ottenere risposte, se possibile attraverso un intervento del governo, che chiami la proprietà alle sue responsabilità. Il sequestro, si legge in una nota del gruppo, «ha sottratto alla...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi