closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Ilva, la rabbia dei sindacati contro la «trattativa finta»

Il caso. Bufera sull’accordo ArcelorMittal-governo: verso uno sciopero generale in tutto il gruppo

Una trattativa «finta» tra ArcelorMittal e il governo Gentiloni ha «ingabbiato» i sindacati al rispetto di un contratto riservato firmato dalla multinazionale ArcelorMittal in partnership con il gruppo Marcegaglia e sostenuta da Intesa Sanpaolo con l’esecutivo. è la denuncia dei sindacati a seguito dello «scoop» del Secolo XIX che ha rivelato i termini dell’accordo contenuto in un fascicolo tenuto segreto ai sindacati e composto da 92 pagine, 35 articoli, 110 definizioni e 44 allegati che prevedono, tra l’altro, l’assunzione di diecimila persone (sulle 14 mila attuali del gruppo), ma solo per la durata del piano industriale. GLI OCCUPATI scenderanno in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi