closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Ilva, il governo promette «solo» 4 mila esuberi

La trattativa. Il premier Gentiloni incontra i sindacati a Palazzo Chigi. Landini chiede che Cassa depositi e prestiti entri nella cordata vincitrice, ma il ministro Calenda dice no. A fine mese partirà la trattativa con Am Investco guidata da Arcelor Mittal per migliorare il piano

Già vedere dei sindacalisti entrare a palazzo Chigi fa uno strano effetto. Con il governo Renzi è successo rarissimamente - solo per firmare qualche accordo a chiusura di lunghe vertenze (Electrolux nel maggio 2014) o negli storici 106 minuti pre manovra 2015 - con il governo Gentiloni qualche volta in più ma di solito a porte chiuse e riservati - l’ultimo con Susanna Camusso per illustrare il decreto che rendeva inutili i referendum, poi beffato dal ritorno dei voucher. Anche in questa occasione la tempistica è beffarda. Fiom, Fim e Uilm hanno contestato al governo di non aver rispettato i...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.