closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Ilva, fumata nera. I sindacati: «Sciopero». Di Maio li convoca

Vertenza Infinita. La protesta l’11 settembre. Il vicepremier: incontro mercoledì. Ma senza alcuna certezze. Il silenzio del ministro irrita Fim, Fiom, Uilm e Usb. Voci (smentite) di decreto di proroga

Lavoratori Ilva sotto la sede di Taranto

Lavoratori Ilva sotto la sede di Taranto

Doveva essere una giornata campale per Ilva e lo è stata. Ma tutt’altro che chiarificatrice. Niente parere dal ministero dell’Ambiente (dovrebbe arrivare oggi), niente parola definitiva sul possibile annullamento del bando e dunque della vendita a Mittal. Nessuna parola da Di Maio, nessun video su Facebook. E addirittura voci - smentite dal Mise - di un nuovo decreto che il 6 settembre allungherebbe ulteriormente i termini del commissariamento, ora fissati al 15 settembre quando il colosso indiano - contratto firmato con Calenda alla mano - potrà entrare negli stabilimenti Ilva da padrone anche senza accordo con i sindacati. IN QUESTA...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.