closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Ilva e Ansaldo: un governo zero industria

L'analisi. Preoccupanti le divergenze tra Finmeccanica e il governo

Politiche industriali, chi le ha viste? I ripetuti sos della Cgil non sembrano smuovere il governo Letta da una sostanziale inazione. A metà tra il fatalismo, e il «vorrei ma non posso». Nel comparto siderurgico non va avanti la possibile sinergia fra l’Ilva di Taranto e le Acciaierie di Piombino. Questo nonostante la presenza di due commissari governativi sul ponte di comando delle aziende, e il dato di fatto di un obbligatorio rallentamento della produzione in Puglia, per i ben noti problemi ambientali. Se possibile, va ancora peggio in Finmeccanica. Nella holding a partecipazione pubblica che controlla il più grande...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi