closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Ilva, c’è l’accordo: nessun esubero

Vertenza Risolta?. Svolta nella notte: Mittal accetta le condizioni dei sindacati: 10.700 assunzioni subito con articolo 18, garanzie per tutti i 3mila restanti anche a Genova. L'incognita del giudizio dei cittadini di Taranto

Il ministro Luigi Di Maio al tavolo generale su Ilva mercoledì notte

Il ministro Luigi Di Maio al tavolo generale su Ilva mercoledì notte

Dopo una lunga notte di trattativa la vertenza Ilva si è sbloccata. I sindacati avevano bocciato la proposta iniziale di Mittal - 10.300 proposte di assunzione, niente vincoli, possibili riorganizzazioni, cancellazione del Premio di risultato (PdR), nessun riferimento all'Accordo di programma per Genova Cornigliano del 2005 - e hanno rilanciato: subito 10.700 assunzioni, garanzie per tutti i 3mila restanti che non riassunti subito (soprattutto a Genova), articolo 18 confermato per tutti. Questa mattina il ministro Luigi Di Maio ha riconvocato il tavolo generale e Mittal - dopo una iniziale proposta a 10.500 assunzioni - sembra aver ceduto: 10.700 assunzioni subito...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.