closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Il voltaspalle alla Ue

L'insediamento dell'Europarlamento. Strasburgo, la protesta dell'Ukip di Farage durante l'Inno alla gioia. Oggi il discorso di Matteo Renzi per l'avvio del semestre italiano

Si è aperta ieri la nuova legislatura del parlamento europeo e ha fatto il suo esordio la «grande coalizione» comunitaria. Nulla di nuovo, in realtà. Come nello scorso quinquennio, le sorti dell’Unione europea continueranno a essere rette da un’alleanza a tre: il centrodestra del Ppe, i socialisti del Pse e i liberali dell’Alde. Al gruppo di maggioranza relativa – quello popolare – andrà la presidenza della Commissione europea, che sarà occupata dal lussemburghese Jean-Claude Juncker, mentre il socialdemocratico tedesco Martin Schulz è stato riconfermato nello scranno più alto dell’emiciclo di Strasburgo. A eleggere nella mattina di ieri l’esponente della Spd...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.