closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Il virus nel pallone e l’assenza di buon senso

Sport. Il focolaio innescato durante il ritiro degli azzurri rischia di riverberarsi pesantemente sulla serie A. Ma in nome dei bilanci si gioca comunque

Bernardeschi, lo juventino è l'ultimo dei positivi segnalati dopo il rientro della nazionale

Bernardeschi, lo juventino è l'ultimo dei positivi segnalati dopo il rientro della nazionale

Sette calciatori positivi, 14 club interessati. Un focolaio che rischia di immobilizzare l’intero campionato di serie A. Il ritiro della nazionale italiana in Lituania sta producendo positività a catena. Il primo a infettarsi un membro dello staff tecnico azzurro il giorno precedente alla gara, l’ultimo è Bernardeschi della Juventus - che oggi dovrebbe recuperare - l’Asl di Torino al momento non ne mette in dubbio lo svolgimento - la partita con il Napoli prima vinta a tavolino dai bianconeri (campani con positivi e assente per intervento dell’Asl) e poi riprogrammata dopo il successo nel ricorso del club azzurro. LA SITUAZIONE...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.