closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Il Viminale costretto a cedere: «I bambini possono sbarcare»

Nave Diciotti. Ventinove i minori non accompagnati arrivati a Catania il 20 agosto

La nave della Guardia costiera Diciotti

La nave della Guardia costiera Diciotti

«Una forte speranza» che i 29 minori non accompagnati (due le ragazze) sulla Diciotti, ferma a Catania da lunedì sera, potessero scendere si era diffusa ieri pomeriggio grazie alla pressione delle procure, della Garante per l’infanzia e delle associazioni. La posizione del Viminale era insostenibile così in serata il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ha capitolato in diretta social: «I bambini scendano: faccio un passo oltre, nonostante l’Europa vigliacca dorma». LA PROCURATRICE per i minori di Catania, Caterina Ajello, ieri mattina aveva inviato una lettera ai ministri dell’Interno e delle Infrastrutture, al Capo dipartimento per le Libertà civili e l’immigrazione e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.