closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

«Il Venezuela non sarà più dipendente dalla speculazione»

Venezuela. Intervista all’agroecologo Miguel Angel Núñez sul pacchetto di riforme appena varato da Caracas: «Siamo sulla via giusta. La sfida è produrre, partecipare, promuovere. Siamo impegnati a superare le distorsioni dell’agribusiness, per riscattare la nostra economia contadina»

Manifestazione a Caracas a favore del pacchetto di riforme del presidente Maduro

Manifestazione a Caracas a favore del pacchetto di riforme del presidente Maduro

Se il programma di ripresa economica lanciato dal governo Maduro ha generato incertezze tra la popolazione, non mancano neppure le speranze che sia l’inizio di una pagina nuova. «Per la prima volta esiste un approccio integrale» alla crisi, ha dichiarato l’economista Jesús Faría, evidenziando - in risposta alle critiche di chi ha definito neoliberiste le nuove misure - la netta finalità sociale del programma governativo. Tanto più che, come afferma un altro economista, Luis Enrique Gavazut, l’annunciato aggiustamento fiscale non si tradurrebbe in una riduzione degli investimenti sociali, bensì nell’incremento delle entrate governative, per esempio attraverso l’aumento dell’Iva di 4...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.