closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Il venerdì nero del Camerun anglofono

Camerun. Scontri tra esercito e giovani armati. Sono almeno 34 le vittime, ma le violenze nell’area si ripetono a cadenza regolare

Lo hanno chiamato black friday, il venerdì nero del Camerun anglofono per la morte di almeno 34 persone durante un violento combattimento tra giovani presunti fuorilegge nel villaggio di Menka e l’esercito di Yaoundé. Tutto pare sia iniziato quando un gruppo di cinque ragazzi ha occupato con forza la locanda Star a Menka, sostenendo di combattere per l'indipendenza delle regioni anglofone. Si tratta delle regioni al confine con la Nigeria che appartenevano al cosiddetto Camerun di lingua inglese che al momento dell’indipendenza si è unito con il Camerun francese vivendo sempre in una condizione di sudditanza ed emarginazione finché lo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.