closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Il Vecchio Saggio amico di Parigi non abita più qui

Felix Houphouet Boigny e il presidente francese Georges Pompidou nel 1971

Felix Houphouet Boigny e il presidente francese Georges Pompidou nel 1971

La Costa d’Avorio è la perla di quello che fu l’impero coloniale francese in Africa. Indipendente dal 1960, è sempre stato un Paese chiave per la stabilità dell’Africa Occidentale. Guidato fin dalla sua indipendenza dal sindacalista Felix Houphouet-Boigny, conosciuto anche come il Vecchio Saggio per la sua politica fortemente filo-occidentale e suoi stretti rapporti con la Francia, che lo ha portato a fare della Costa d’Avorio il baluardo della Françafrique. Per più di 30 anni il Paese ha visto una grande crescita economica dovuta alle esportazioni di cacao, ma anche alle sovvenzioni elargite dall’occidente a Houphouet- Boigny. Il quale ha...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.