closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Il tunisino e il suo camion lanciato contro il 14 luglio

Nizza . Aperta un'inchiesta per terrorismo. Si cercano complici di Mohamed Lahouaiej-Bouhlel. Non era schedato "S", solo condannato per violenze non era mai stato in carcere

Non sono arrivate ancora rivendicazioni per l’attacco di Nizza, ma il Procuratore della Repubblica di Parigi François Molins, ieri a metà pomeriggio ha affermato che questo “tipo di azione si inscrive e corrisponde agli appelli all’assassinio di organizzazioni terroristiche nei video che diffondono”, dove ai potenziali jihadisti viene raccomandato di “schiacciare i miscredenti con la propria auto”. L’autore dell’attacco è stato identificato in fretta, perché c’era un documento sul camion semi-rimorchio di 19 tonnellate che alle 22,45, ha guidato, da solo, contro la folla riunita sulla Promenade des Anglais per i tradizionali fuochi d’artificio della festa nazionale del 14 luglio:...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.