closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Cultura

Elena Ferrante, il triste banchetto di una società cannibalica

Rivelazioni. L’operazione giornalistica comparsa sul domenicale del Sole 24 Ore del 2 ottobre condotta da Claudio Gatti con un editoriale di Roberto Napoletano, ha suscitato un polverone che ancora non si è placato

L’operazione giornalistica comparsa sul domenicale del Sole 24 Ore del 2 ottobre (e uscita in contemporanea sul New York Review of Books, Frankfurter Allgemeine Zeitung e Mediapart) condotta da Claudio Gatti con un editoriale di Roberto Napoletano, ha suscitato un polverone che ancora non si è placato su social e ulteriori testate, sia nazionali che internazionali. Si tratta di un’indagine sulla «vera identità» di Elena Ferrante, che scrive da circa 24 anni e che è autrice, tra gli altri, del fortunato ciclo dell’Amica geniale (e/o). Poco incisivo sul piano della novità che si vorrebbe invece consegnare come uno scoop di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi