closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Il tocco unico di Shinji Somai

Maboroshi. Prende il via oggi una rubrica che getta uno sguardo nel mondo delle arti giapponesi, al cinema e non solo. «Sailor Suit and Machine Gun», è uno dei film rimasti più impressi nell'immaginario del paese.

Nel dicembre del 1981 usciva nelle sale giapponesi Sailor Suit and Machine Gun, uno dei film che più si sarebbero impressi nell’immaginario giapponese del decennio, un periodo che a posteriori sarebbe troppo spesso stato ricordato come il decennio perduto dell’edonismo sfrenato, la grande bolla che avrebbe investito l’arcipelago nipponico nella seconda metà degli anni ottanta. Anche dal punto di vista cinematografico gli ottanta in Giappone sono spesso liquidati come il periodo buio, quello della vacuità totale, ma come sempre accade con le semplificazioni, sebbene contengano tratti di verità, sono spesso frasi di comodo che generalizzano. Nel 1988 usciva infatti Tetsuo di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.