closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Il supporto «colto» al razzismo di ritorno

Diritti. La destra xenofoba sfrutta la crisi economica per acquisire l’elettorato deluso delle periferie, ma colpiscono ancor di più le «assoluzioni» del razzismo provenienti dal mondo democratico

L’Italia è un Paese dove il razzismo è purtroppo radicato. Fa parte di una cultura diffusa ed è spesso strumentalizzato - da movimenti e forze politiche - per raccogliere facili consensi. In molte città le periferie, anche per la scelta di ridurre le risorse a disposizione degli enti locali, sono sempre più abbandonate a se stesse e diventano luoghi nei quali il disagio sociale si somma alla solitudine. La destra politica che, a differenza di altre forze, ha mantenuto legami e insediamento nel territorio, sta cercando di acquisire egemonia nell’elettorato deluso o smarrito, puntando sull’insicurezza, sulle paure, sulla chiusura individualistica,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.