closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

Il suolo è l’ecosistema decisivo contro il riscaldamento globale

Clima. Nei primi 30 cm di suolo sono immagazzinati 680 miliardi di tonnellate di carbonio, il doppio di quelli presenti nell’atmosfera

La riduzione dei combustibili fossili è un passaggio obbligato, ma non è sufficiente per mantenere tra 1,5 e 2 °C l’aumento della temperatura media del pianeta entro il 2100, come prevede l’accordo di Parigi del 2015. Nel dibattito sui cambiamenti climatici e sulle misure necessarie per contrastare il riscaldamento del pianeta, viene spesso trascurato il suolo. Eppure, questo ecosistema rappresenta il più importante serbatoio di carbonio e può giocare un ruolo decisivo nel controllo dei gas serra. Si stima che nei primi 30 centimetri di suolo del pianeta siano immagazzinati 680 miliardi di tonnellate di carbonio, il doppio della quantità...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.