closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Il suo sguardo serve all’autore come tramite d’interpretazione

Personaggi. Protagonista e narratore del romanzo di Salman Rushdie, Saleem Sinai è nato il giorno dell’Indipendenza indiana, ciò che lo convince di essere causa e primo motore della Storia

Una scena  da «I figli  della mezzanotte»,  dal romanzo di Salman Rushdie,  regia  di Deepa Mehta, 2013

Una scena da «I figli della mezzanotte», dal romanzo di Salman Rushdie, regia di Deepa Mehta, 2013

Presentandosi come un divoratore di storie, amante della chiacchiera, del pettegolezzo e delle esagerazioni, Saleem Sinai, protagonista e narratore del capolavoro di Salman Rushdie, I figli della mezzanotte – esordisce così: «ci sono tante storie da raccontare, troppe, un tale eccesso di linee eventi miracoli luoghi chiacchiere intrecciati, una così fitta mescolanza d’improbabile e di mondano! Sono stato un inghiottitore di vite; e per conoscermi, dovete inghiottire anche voi tutto quanto». A chi ascolta il suo lungo racconto richiede di farsi a sua volta «inghiottitore di storie», lasciando intendere che nella sua narrazione dell’India novecentesca preferirà i «si dice» del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.