closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Il suo Afghanistan: «Ma quando torna il dottor Gino?»

In pace. Il ricordo di Strada nelle voci dello staff degli ospedali di Anabah e Lashkargah. Tra alberi taliban, generatori e una jeep sovietica: «Ha un carattere duro. L’unica volta che l’ho visto piangere è quando è andato la prima volta sulla tomba del comandante Masud»

Uno degli ospedali di Emergency in Afghanistan

Uno degli ospedali di Emergency in Afghanistan

«In questi 21 anni, da quando con il dottor Gino abbiamo messo in funzione l’ospedale, il generatore non hai mai smesso di funzionare. Neanche per 20 minuti». Sguardo fiero e mani grandi, Sher Agha è il responsabile della manutenzione dell’ospedale di Emergency ad Anabah, nella valle del Panjshir. Lo abbiamo incontrato lo scorso giugno, durante una ricerca – in via di pubblicazione – condotta nei tre ospedali di Emergency in Afghanistan (Anabah, Kabul e Lashkargah), collegati a una rete di 44 Posti di primo soccorso e Centri sanitari di base. L’ospedale di Anabah è stato aperto nel 1999 per curare...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.