closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Il Sudafrica va a tutto carbone. E così sarà anche per i prossimi dieci anni

La centrale a carbone Eskom di Middelburg

La centrale a carbone Eskom di Middelburg

«Il carbone continuerà a svolgere un ruolo significativo nella produzione nazionale di energia elettrica poiché il paese dispone di grandi riserve». Il ministro dell'Energia sudafricano, Gwede Mantashe, nel presentare il nuovo piano energetico (Piano per le risorse integrate, Irp) varato ieri dal governo per il prossimo decennio, ha messo davanti a tutto la necessità di stimolare la produzione interna. In qualche modo "spalleggiato" dal terzo giorno di black out dovuti ai tagli di potenza operati dalla compagnia statale Eskom, travolta da scandali e debiti. Ma niente paura, «i nuovi investimenti saranno diretti verso tecnologie del carbone più efficienti, la gassificazione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.