closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Il Sud cresce più del Centro-Nord ma resta ancora indietro

Rapporto Svimez. Performance ottima nel 2016, ma ai livelli pre-crisi si tornerà soltanto nel 2028. Servono più investimenti e un recupero di produttività

Le linee della Fca di Melfi durante una visita, nel 2016, dell'ex premier Matteo Renzi

Le linee della Fca di Melfi durante una visita, nel 2016, dell'ex premier Matteo Renzi

Il Sud è tornato a crescere, nel 2016 lo ha fatto perfino leggermente di più del resto del Paese, ma rimane la parte più povera e la più colpita dalla crisi. Senza un cambio di rotta deciso - specie in fatto di investimenti - rimarrà la zavorra d’Italia. Se l’occupazione è ripartita, è altrettanto vero che «non incide sulle emergenze sociali» e continua «un persistente aumento di povertà e disuguaglianze». E se fino a qualche anno fa il Sud era la culla d’Italia ormai la tendenza si è invertita: di figli se ne fanno pochi anche nel Mezzogiorno e si...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.