closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Il sovranismo vaccinale è già un flop: «Almeno 10 mesi per la riconversione in Italia»

Autarchia Fallita. Riunione al Mise col ritorno di Arcuri. Comunicato trionfale sulla produzione di bioreattori ma i tempi sono lunghissimi. E nessuna certezza sugli stabilimenti mentre Sanofi si chiama fuori

Il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti

Il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti

Gli annunci sono trionfali. La realtà ben diversa. Ed è scritta nelle ultime righe dei comunicati. Il vertice al Mise convocato da Giorgetti - sotto la pressione di Salvini - con Farmindustria per riconvertire alla produzione di vaccini le fabbriche italiane si conclude con un roboante annuncio: «Esistono punti in Italia dove immaginare la riconversione degli impianti per la produzione di vaccini: il nodo è la scarsa presenza di bioreattori. Il governo sta verificando la possibilità dell’uso di bioreattori esistenti o di produrli ex novo e c’è la volontà di stanziare risorse e organizzare siti. Tra questi ultimi, quelli citati...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi