closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Il sogno di Pérez ora è a rischio: scalzato dal banchiere Lasso

Elezione presidenziale. Il candidato di destra supera la sorpresa del primo turno Correisti felici: contro di lui Arauz ha più possibilità di vittoria

Arauz, al voto con la nonna, è ora il favorito

Arauz, al voto con la nonna, è ora il favorito

Il sogno del candidato indigeno Yaku Pérez di giocarsi al ballottaggio con Andrés Arauz la presidenza dell'Ecuador è andato sfumando di ora in ora. IL SORPASSO da parte del banchiere Guillermo Lasso è avvenuto mercoledì e, da quel momento, il seppur minimo vantaggio del candidato di destra non ha smesso di consolidarsi (fino al 19,70% contro il 19,46%), rendendo sempre più remota - benché ci vorrà ancora del tempo per il risultato definitivo - l'ipotesi di un contro-sorpasso. Già qualche ora prima, del resto, Pérez aveva commentato: «Con questo ritmo è ovvio che Lasso mi supererà». Ma, a fronte di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi