closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Il sistema delle tangenti sacre a L’Aquila

L'Aquila. Nell’inchiesta, la lettera di Mons. D’Ercole ai Letta per cambiare le leggi sugli appalti. Anche la Curia fece pressione sul governo per rendere le Diocesi soggetti attuatori e bypassare così gli appalti pubblici

L'Aquila, Chiesa di Santa Maria del Suffragio (detta delle Anime sante), in piazza Duomo

L'Aquila, Chiesa di Santa Maria del Suffragio (detta delle Anime sante), in piazza Duomo

Al servizio delle tangenti. «Signor Presidente, voglia di nuovo cogliere il nostro più cordiale saluto, accompagnato da fervidi voti augurali per l’alta missione che compie... al servizio dell’Italia... Le assicuriamo come pastori della Diocesi di Abruzzo e Molise, il nostro... sostegno e la nostra fattiva collaborazione... Ci permettiamo di sottoporre alla sua cortese valutazione un’istanza che ci sta a cuore in modo particolare. Il terremoto del 6 aprile ha reso inagibili quasi tutte le chiese dell’Aquila e degli altri comuni dell’Arcidiocesi, altre sono lesionate... A oggi la più grande parte di questi edifici ecclesiali sono in attesa di essere restaurati....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi