closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Il singolo trascinato nel vortice del comunitarismo

Saggi. «La società orizzontale. Liberi senza padri» di Marco Marzano e Nadia Urbinati per Feltrinelli

L’attenzione pubblica è oggi concentrata sulla diffusione della così detta cultura populista. Tuttavia, vi è una tendenza meno immediatamente leggibile ma certamente di più lungo corso, di radicare anche in Italia una cultura liberale, sia nella sua versione di sinistra o liberal sia in quella di destra o neo-liberista. Fenomeno animato soprattutto da intellettuali (alcuni dei quali con un passato da neo-marxisti) e fatto proprio, senza riconoscerne molto spesso la paternità e non senza rilevanti deformazioni, da una parte significativa della classe politica italiana. Il libro di Marco Marzano e Nadia Urbinati La società orizzontale. Liberi senza padri (Feltrinelli, pp....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.