closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Il silenzio della sonda su Marte

Astronomia. Il lander Schiaparelli è atterrato su Marte, ma non emette segnali. Delusione per gli scienziati italiani che avevano progettato gli strumenti a bordo

Per ora Schiaparelli tace. Il lander ha toccato il suolo di Marte ma ha smesso di inviare segnali poco prima del «tuffo» finale. I dati relativi alla decelerazione da 21000 a circa 4 km/h sono stati analizzati durante la notte dai tecnici dell’Agenzia Spaziale Europea a Darmstadt. Da quello che hanno capito, la frenata si è svolta correttamente quasi fino all’ultimo. I razzi frenanti si sono accesi, ma il segnale si è subito interrotto, forse a causa di un’insufficiente decelerazione o di un’antenna fuori uso. Ulteriori tentativi di contatto verranno effettuati nei prossimi giorni, anche se le batterie garantiscono solo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi