closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Il senato Usa lascia mani libere all’Nsa ma blocca la Keystone Pipeline

Veti incrociati. Smacco per Obama dopo il Datagate. Ma i democratici bloccano per un voto il raddoppio del super-oleodotto dal Canada al Texasw

La sede della Nsa

La sede della Nsa

Il Senato Usa ha bloccato ieri la riforma della National Security Agency, cuore dello scandalo Datagate. La misura, «U.S.A. Freedom Act», prevedeva la fine della raccolta automatica di dati dalle chiamate telefoniche degli americani. La scoperta che il governo dal 2001 in poi raccoglie i dati delle telefonate dei cittadini americani era stata una delle rivelazioni più importanti di Edward Snowden, l'ex dipendente Nsa e fonte del Datagate. Così la riforma non ha superato il voto procedurale non incassando i 60 voti necessari per l'avvio del dibattito ma solo 58 sì. A votare no quasi tutti i repubblicani, contrari ad...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.