closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Il Senato Usa contro il Venezuela

Caracas. Voto unanime per chiedere un cambio di governo e l'intervento Osa

Caracas, manifestazione contro le sanzioni Usa

Caracas, manifestazione contro le sanzioni Usa

Si stringe il cappio intorno al Venezuela. Nei desiderata delle destre, che sganciano bordate dagli Usa all’Europa, la prospettiva è quella di imporre un blocco economico assai simile a quello in vigore contro Cuba. La testa d’ariete è il Segretario generale dell’Osa, e la prima tagliola quella della cosiddetta Carta democratica interamericana, che definisce il quadro delle sanzioni. MARTEDÌ, con una risoluzione di tre pagine, approvata all’unanimità, il Senato Usa ha aperto la strada. Ha intimato al governo Maduro di «liberare immediatamente» quelli che definisce «prigionieri politici». Ha chiesto a Trump di «orientare le agenzie federali affinché ritengano responsabili i...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.