closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Il sapore amaro del blues

Pagine/Due recenti romanzi raccontano le periferie dell’immaginario Usa. La Chicago degli anni ’50 nel libro di Stuart Dybek e la Lousiana dei Seventies in quello di Ernest Gaines

Se il mito americano va da est a ovest, la direttrice da nord a sud rappresenta un immaginario altrettanto potente: mille miglia cucite da una sola strada portano da Chicago a New Orleans. La Route 61, oggi nota come Blues Highway, segue il corso del Mississippi: all’ingresso dello stato che prende il nome dal fiume si legge «Birthplace of America’s Music». Lungo il percorso spuntano come funghi musei dedicati al blues e si moltiplicano memoir di viaggio, guide turistiche, pacchetti organizzati che vendono un on the road alla scoperta delle radici della musica nera, del rock’n’roll e del country, in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.