closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Il «Safari» contro Lgbt e antifascisti dei Nazkorp

Ucraina. Tornano le scorribande volte a terrorizzare chiunque condivida i valori della democrazia, dei diritti civili e dell'uguaglianza

Tornano le scorribande neofasciste in Ucraina. Nazkorp, il braccio politico del battaglione Azov tristemente famoso per le sue attività criminali durante la guerra nel Donbass, ha lanciato due settimane fa, l'iniziativa «Safari-Ukraine» intesa a terrorizzare chiunque condivida i valori della democrazia, dei diritti civili e dell'uguaglianza. In un lugubre video di presentazione della «campagna d'estate» di Nazkorp, un gruppo di neofascisti con in braccio fucili a canna lunga per il bracconaggio, in testa cappelli a falda larga tipo Chamylo e sullo sfondo di una bandiera nera con la celtica invocano alla mobilitazione «contro la feccia di sinistra, i malati, i...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.