closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'inchiesta

Il ruolo dei neofascisti durante la Maidan

Ucraina. Poroshenko pensava di celebrare con enfasi il processo per il massacro a Kiev del 20 febbraio 2014. Ma le evidenze e una ricerca sottolineano il ruolo dei gruppi di estrema destra ucraini

I battaglioni di autodifesa della Maidan durante un training nell'uso delle armi a Kiev

I battaglioni di autodifesa della Maidan durante un training nell'uso delle armi a Kiev

In Ucraina nel febbraio 2014 il movimento dell’«EuroMaidan» favorevole all’adesione alla Ue e contro la corruzione del regime Janukovic, si trasformò in una insurrezione egemonizzata dalle forze di estrema destra. LA DEPOSIZIONE DI JANUKOVIC condusse all’ascesa di Poroshenko, alla reazione russa che portò all’annessione della Crimea e infine alla guerra civile nel Donbass, nella parte orientale del paese. A tre anni di distanza, Ivan Katchanovski, ricercatore di origine ucraina alla School of Political Studies dell’Università di Ottawa, propone una nuova inquietante interpretazione sull’uccisione di oltre 100 manifestanti in quei drammatici giorni di guerriglia urbana. UNA PARTE DEI MANIFESTANTI, secondo la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.